top of page

AI E TWITTER PER CREARE MODELLI DI PREVISIONE DI ANSIA E DEPRESSIONE

Incredibile ma vero: i ricercatori dell'Università di San Paolo (USP) in Brasile stanno utilizzando l'intelligenza artificiale (AI) e Twitter, una delle più grandi piattaforme di social media al mondo, per provare a creare modelli di previsione di ansia e depressione che potrebbero in futuro fornire segni di questi disturbi prima diagnosi clinica.

Lo studio si basa sulla raccolta di tweet di amici e follower, in accordo con l'osservazione che le persone con problemi di salute mentale tendono a seguire determinati account, come forum di discussione, influencer e celebrità che riconoscono pubblicamente la loro depressione.

Link all’articolo:



5 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page