top of page

I PAZIENTI DEL FUTURO? I NOSTRI AVATAR! GRAZIE ALL'INTELLIGENZA ARTIFICIALE

Aggiornamento: 4 gen 2023

Grazie all’intelligenza artificiale potremmo avere un avatar che ha le nostre stesse malattie, parliamo del progetto Synthema dell’Humanitas di Milano. Attraverso gli avatar dei pazienti sarà possibile avanzare con la ricerca scientifica e le scoperte, sarà anche il modo per studiare diverse patologie senza dover indicare l' identità DEI PAZIENTI.

L’obiettivo del Cancer Center dell’ospedale lombardo intende sviluppare sistemi di analisi dei dati relativi alle malattie ematologiche grazie all’aiuto dell’intelligenza artificiale. Con questo progetto innovativo si mira a studiare e validare nuove tecniche e, nel rispetto del regolamento della privacy, garantire sempre più informazioni alla ricerca. La tecnologia offre un grande supporto ai pazienti affetti da queste gravi patologie e all’intera comunità, grazie all’intelligenza artificiale e ai dati sintetici che creano una sorta di copia virtuale dei pazienti sarà garantita una spinta alle sperimentazioni riducendo inoltre il numero delle persone coinvolte alle stesse e anche i costi. L’enorme quantità di dati manifesteranno la loro efficacia anche per definire modelli di previsione da poter essere applicati in più ambiti.




18 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Kommentare


bottom of page