top of page

SEMPRE PER LA PRIMAVERA: DECALOGO DI UNA BUONA ROUTINE

Per concludere l’elenco dei rimedi contro la stanchezza ( o astenia) di primavera, elenchiamo, infine, un decalogo di consigli per migliorare la nostra routine adattandola al periodo stagionale che è da poco iniziato:

  1. evitare cibi raffinati o troppo elaborati e ridurre pranzi a base di focacce e panini imbottiti con salse perché potrebbero aumentare il calo di attenzione o la stanchezza post pasto;

  2. prediligere pani, pasta e cereali integrali in quanto ricchi di vitamine, sali minerali e fibre che aiutano il transito intestinale;

  3. perdere l’abitudine di “spizzicare” in continuazione o almeno sostituire gli alimenti che introduciamo nel nostro organismo per stress con mandorle e sesamo;

  4. facilitare l’attività intestinale assumendo frutta e verdura in almeno 5 porzioni giornaliere;

  5. bere almeno 10 bicchieri di acqua al giorno ed evitiamo bibite dolcificate;

  6. mangiare con calma per facilitare il senso di sazietà che fisiologicamente si avverte dopo circa 20 minuti che si comincia a mangiare;

  7. fare una colazione abbondante preferendo macedonie, succhi di frutta freschi, semi oleosi, cereali integrali con latte di mandorla, pane integrale con burro fresco e miele o creme di sesamo e nocciole. Per gli amanti della colazione salata optare per uova, pane integrale e frutta ricca di vitamine C come mirtilli, lamponi, more e fragole;

  8. evitare carni rosse, the e caffè soprattutto per chi soffre di insonnia;

  9. evitare alcolici

  10. evitare il fumo perché rende “schiavi” di un rituale che non favorisce la concentrazione.



6 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti
bottom of page