top of page

STRATEGIA DI EMAIL MARKETING: COLTIVARE POTENZIALI CLIENTI CON I CONTENUTI

Diciamoci la verità: siamo i primi a respingere ogni email di marketing che riceviamo additandole come spam. Eppure, oltre agli spam, ci sono molte email utili, divertenti o comunque preziose per noi.

Ed è anche un mercato veramente interessante.


Partiamo dal presupposto che la posta elettronica ha oltre 4 miliardi di utenti in tutto il mondo (più di qualsiasi piattaforma di social media) e per molte persone, l’email è la prima cosa che controllano la mattina prima di entrare su TikTok, Instagram, Facebook o Twitter.

Quindi, come assicurarci che le persone nella nostra lista sappiano che la nostra email marketing è roba buona?


La risposta è definire le aspettative con un'ottima sequenza di onboarding e poi proseguire con contenuti affidabili, coinvolgenti e utili.


1. non scrivere mai un post, caricare un video, condividere una foto o inviare un messaggio diretto senza ricordare alle persone tutto il valore che potrebbero ottenere dalla tua newsletter via email.


Quando poi qualcuno fa il grande passo e si iscrive alla tua mailing list.


2. accoglierli e premiarli in modo che non annullino mai l'iscrizione. Questa è la tua occasione per stabilire o interrompere il rapporto con i nuovi abbonati.


La tua sequenza di onboarding non deve essere lunga, prolungata o difficile. In effetti, dovrebbe corrispondere il più possibile al tuo normale stile di posta elettronica. Ad esempio, se normalmente invii email agli abbonati tre volte alla settimana, la sequenza di onboarding dovrebbe svolgersi nell'arco di una settimana. Questo aiuta a stabilire aspettative e stabilire uno schema.


3. Assicurati di contrassegnare i nuovi abbonati nel tuo sistema di email marketing in modo che per un po' ricevano solo email di onboarding. Non vuoi sovraccaricarli di messaggi promozionali o contenuti di alto livello progettati per i tuoi lettori abituali. Una volta completata la sequenza di onboarding, saranno pronti per tutto questo.


Per leggere anche un framework di onboarding e-mail vai al link:




6 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Commentaires


bottom of page