top of page

TECNOLOGIE EMERGENTI, IA E TRASPARENZA: LE RACCOMANDAZIONI DELLE NAZIONI UNITE

Il 2 giugno gli esperti delle Nazioni Unite hanno chiesto maggiore trasparenza, supervisione e regolamentazione per affrontare gli impatti negativi dei nuovi ed emergenti strumenti digitali e degli spazi online sui diritti umani.


La preoccupazione parte dal presupposto che le tecnologie nuove ed emergenti, compresi i sistemi di sorveglianza biometrica basati sull'intelligenza artificiale, vengono sempre più utilizzate in contesti sensibili senza la conoscenza o il consenso delle persone implementando la proliferazione di spyware invasivi che prendono di mira illegalmente difensori dei diritti umani, attivisti, giornalisti e società civile in tutte le regioni.

Gli esperti hanno ricordato agli Stati e alle imprese i rispettivi doveri e responsabilità, compresi i requisiti di due diligence sui diritti umani quando si tratta di sviluppo, utilizzo, controllo e approvvigionamento di tecnologie digitali.


Articolo completo:



5 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page