top of page
  • Immagine del redattore Sista

UN AIUTO DAL PIATTO: ALIMENTI RICCHI DI VITAMINA D

In natura esistono numerosi cibi ricchi di Vitamina D tra cui non si possono non citare prodotti ittici come salmone, tonno e sgombro, ma anche latte, derivati e verdure verdi.

Se non amate i carboidrati e non siete nostalgici delle iconiche “pennette al salmone” degli Anni ’80 per le quali vi consiglierei comunque di eliminare la panna da cucina per non sovraccaricare il fegato, avanti tutta con il salmone al forno, in padella appena scottato, al cartoccio o in crosta. L’alternativa al salmone fresco è il salmone affumicato da utilizzate anche per colazioni salate e toast stellati. Ottimo anche il tonno rosso in tartare con avocado o cucinato nelle stesse modalità del salmone.

Seppure in minore quantità rispetto al pesce, anche alcune verdure contengono Vitamina D. È il caso di funghi, verdure a foglia larga e scura come il cavolo nero, le bietole, i broccoli e la cicoria.



8 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comentários


bottom of page